Integralmente dolce

in IDEAS/Sweet

La colazione è importante, si sa. Spesso la fretta ci fa dimenticare quanto lo sia e allora, un caffè ed un biscotto sono quanto spesso ci concediamo prima di iniziare una nuova frenetica giornata. Quando siamo fortunati ci viene incontro la comodità di una merendina o di una torta già confezionata e magari già affettata. Questi prodotti molto spesso però non hanno un profilo nutrizionale dei migliori vista la loro ricchezza in calorie apportate da zuccheri e grassi. Da questo pensiero abbiamo provato a preparare una torta che potesse essere una loro valida alternativa e permetterci di iniziare la giornata in maniera dolce anche se di fretta.

Ingredienti: mela, carota, farina di grano tenero integrale, uova, zucchero di canna integrale, farina di castagne, olio di semi di girasole, fecola di patate, lievito istantaneo (difosfato disodico, carbonato acido di sodio), scorza di limone, semi di bacche di vaniglia.

torta_mela_carota_1

A titolo di esempio ecco le quantità utilizzate per ottenere una torta da 12 fette (60g circa ciascuna): 220g mela, 155g carota, 150g farina di grano tenero integrale, 114g uova (2 uova), 55g zucchero di canna integrale (di cui 50 nell’impasto e 5 come decorazione finale), 42g farina di castagne, 35g olio di semi di girasole, 10g fecola di patate, 0,9g lievito istantaneo per dolci, 0,7g scorza di limone, 0,3g semi di bacche di vaniglia.

ricetta_torta_integrale_mele_carote

Preparazione: le carote vengono sbucciate e tritate finemente con l’aiuto di un robot da cucina o un mixer in modo da ottenere una “farina” umida. Le mele vengono anche tagliate a fette sottili che verranno messe direttamente nell’impasto tranne che per una piccola parte (15-20 fettine e comunque il 5-6% del totale) impiegata come decorazione. Si setacciano e uniscono insieme la farina di grano tenero integrale, la farina di castagne, la fecola di patate e il lievito istantaneo per dolci. Alle uova vengono aggiunte le carote tritate, lo zucchero di canna integrale, l’olio di semi di girasole, la scorza di limone e i semi di bacche di vaniglia così, mescolando, si creerà una pastella omegenea alla quale verranno aggiunte le fettine di mela e la miscela delle polveri preparata precedentemente. Si lavorano gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino ad ottere un impasto grossolano ma ben amalgamato che verrà fatto riposare per 15 minuti. Il riposo fa si che l’acqua si distribuisca uniformemente nell’impasto consentendo allo stesso di ammorbidirsi ed essere più fluido. Lo si adagia e livella poi in una teglia adatta. Si decora la superficie con le fettine di mela rimaste e una spolverata di zucchero di canna integrale. Cottura in forno a 200 °C per 30 minuti. Si consiglia di far raffreddare il prodotto prima di consumarlo e successivamente conservarlo in frigo.

 

Let’s food together!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from IDEAS

Dolce fruttato

Partiamo con il dire che aggiungere una fetta di torta alla propria
Go to Top