Che frolla in festa?

in IDEAS/Sweet

In questi giorni di festa potrà capitare di cimentarsi nel preparare qualche dolcetto.

 

Proponiamo così una pasta frolla poco zuccherata (meno del 7% di zuccheri aggiunti, generalmente presenti intorno al 15%) che, senza ingredienti aromatizzanti quali vanillina o buccia di agrumi, è stata pensata per esaltare il gusto della frutta presente nella marmellata o confettura che verrà utilizzata a piacere nella preparazione di una crostata. In alternativa, lo stesso impasto lo si può utilizzare per creare dei biscotti che potranno essere gustati “al naturale” oppure anch’essi farciti con le conserve di frutta che più vi piacciono.

 

Ecco la ricetta:

% ingredienti g
52,6 farina 00 400
26,3 burro 200
14,5 uova 110
4,6 zucchero 35
2,0 fruttosio 15
100 760

 

Gli ingredienti:

La farina 00

farina_00

Il burro (freddo da frigo o freezer (0 °C / +2 °C))

burro_freddo

Le uova (2 medie, intere)

uova_intere

Lo zucchero (saccarosio) e il fruttosio

zucchero_e_fruttosio
La miscela

gatto_frollo

L’impasto (1)

impasto_1

L’impasto (2)

impasto_2

L’impasto (3)

impasto_finito_1
Steso l’impasto e tenuta da parte la quantità di pasta necessaria a creare i tipici rombi della classica crostata, farcire a piacere e cuocere in forno a 190200 °C per circa 25-30 minuti.

Per i biscotti, temperatura di 170180 °C e tempo di cottura che varierà in funzione della loro dimensione. Quando “dorati” in superficie, indicativamente 15-20 minuti, la cottura sarà ultimata.

Valori nutrizionali medi per 100 grammi di impasto:

valore energetico kcal 423
kJ 1769
proteine g 7,8
carboidrati g 47,6
di cui zuccheri g 7,8
grassi g 23,6
di cui acidi grassi saturi g 13,3
fibra alimentare g 1,2
sodio mg 23,3
colesterolo mg 119,5

 

Let’s bake together!

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from IDEAS

Dolce fruttato

Partiamo con il dire che aggiungere una fetta di torta alla propria
Go to Top