Ciclodestrina

in DICTIONARY/E numbers

Ciclodestrina (Ita), cyclodextrin (Eng), cyclodextrine (Fra), ciclodextrina (Esp), cyclodextrin (Deu).

Categoria funzionale: solubilizzante, stabilizzante, emulsionante.

Numero E: 459.

Numero CAS: [10016-20-3] (α-ciclodestrina), [7585-39-9] (β-ciclodestrina), [17465-86-0] (γ-ciclodestrina).

Formula bruta: C36H60O30 (α-ciclodestrina), C42H70O35 (β-ciclodestrina), C48H80O40 (γ-ciclodestrina).

Peso Molecolare: 972 (α-ciclodestrina), 1135 (β-ciclodestrina), 1297 (γ-ciclodestrina).

Forma: polvere fine bianca cristallina.

Densità media (tapped, g/cm3): 0,68 (α-ciclodestrina), 0,75 (β-ciclodestrina), 0,68 (γ-ciclodestrina).

Punto di fusione (°C): circa 250 (α-ciclodestrina), circa 255 (β-ciclodestrina), circa 240 (γ-ciclodestrina).

Solubilità in acqua distillata (a 20 °C): 145 g/l (α-ciclodestrina), 18 g/l (β-ciclodestrina), 232 g/l (γ-ciclodestrina).

Produzione: le ciclodestrine trovano impiego in diversi campi tra i quali di rilevo sono quelli farmaceutico ed alimentare. A partire da amido/maltodestrine come substrato vengono ottenute tramite l’azione della ciclomaltodestrina glucanotransferasi (CGT-ase, E.C. 2.4.1.19) ottenuta da Bacillus spp. (macerans, circulans,.). Successive operazioni di separazione e purificazione rendono il prodotto adatto all’impiego negli ambiti previsti.

Impiego: quantum satis, la beta-ciclodestrina nel settore alimentare è utilizzata come agente stabilizzante e neutralizzante dell’aroma amaro fungendo in questo caso da agente mascherante. Nel processo di microincapsulazione per stabilizzare o rendere maggiormente stabili o solubili olii essenziali, vitamine e nutrienti. Come emulsionante in alcuni prodotti confectionery. Negli aromi destinati ai prodotti da forno è impiegata per limitarne l’alterazione e preservarne le caratteristiche anche alle alte temperature.

Limitazioni nel dosaggio d’impiego (dal Reg. 1129/2011), come beta-ciclodestrina: quantum satis, 500 mg/l o mg/kg nelle bevande aromatizzate solubili in polvere.

Limitazioni nel dosaggio d’impiego (dal Reg. 1130/2011), come beta-ciclodestrina: 1000 mg/kg come coadiuvante negli additivi alimentare 1000 mg/kg nell’alimento finale. In aromi incapsulati: tè aromatizzati e bevande aromatizzate istantanee in polvere 500 mg/l nell’alimento finale; spuntini aromatizzati 1000 mg/kg in alimenti destinati al consumo diretto o da ricostituire secondo le istruzioni del produttore. Come additivo nei nutrienti 100000 mg/kg nella preparazione e 1000 mg/kg nell’alimento finale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from DICTIONARY

Lattosio

Lattosio (Ita), lactose (Eng), lactose (Fra), lactosa (Esp), laktose (Deu). Categoria funzionale:

Polidestrosio

Polidestrosio (Ita), Polydextrose (Eng), Polydextrose (Fra), Polidextrosa (Esp), Polydextrose (Deu). Categoria funzionale:

Carragenina

Carragenina (Ita), Carrageenan (Eng), Carraghénanes (Fra), Carragenanos (Esp), Carrageen (Deu). Categoria funzionale: addensante,

Taumatina

Taumatina (Ita), thaumatin (Eng), thaumatine (Fra), taumatina (Esp), thaumatin (Deu). Categoria funzionale: esaltatore di
Go to Top