N0, N, t, D, z, F – V parte

in Ingredients/Products/SCIENCE

Prima di ritornare alla parte matematica con l’applicazione delle formule che permettono di calcolare il numero di riduzioni decimali (D) di un trattamento termico a diverse temperature, segnaliamo un interessante database nel quale si possono trovare molti valori sperimentali di D e z associati ai microorganismi di interesse alimentare ricavati da processi su colture in terreni standard e in alimenti con la specificità relativa allo stadio di sviluppo del microorganismo target. Tutti dati utili in fase di progettazione sia di nuovi prodotti che di nuovi processi.

N0, N, t, D, z, F

Accedi al database

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments