Paper crafting

in Concepts and Design/WORLD

All’inizio erano gli origàmi, l’antica arte giapponese di realizzare figure e forme di ogni tipo mediante la piegatura di uno o più fogli di carta, oggi parliamo di paper crafting ovvero di una delle tendenze che negli ultimi anni sta spopolando nel mondo del design e nell’arte.

Parecchi designer si sono sbizzarriti sperimentando varie grammature, tipi e colori di carta nel dare vita a soggetti a volte reali e a volte bizzarri. Quel che vi mostriamo oggi è una selezione dei nostri preferiti il cui soggetto è proprio il food.

 

The future of food

Lucie Thomas ha collaborato con Thibault Zimmermann per formare Zim & Zou, uno studio francese con sede a Nancy che esplora diversi campi tra cui la scultura di carta, installazione, grafica, illustrazione. Di seguito la scultura di carta realizzata per la cover della rivista Icon “The future of food”.

zimezou zimezou3 zimezou4

Paper craft series

Con un po’di fantasia il designer svedese Daniel Carlsten trasforma la normale carta in alcuni spettacolari esempi di food art come una bottiglia di vino, un gambero e fish & chips con un talento per il colore e la struttura.

daniel-carlsten-paper-food-01-600x848 daniel-carlsten-paper-food-02-600x848 daniel-carlsten-paper-food-04-600x818

Chilli con carne

Sarah Illenberger è un’artista di Berlino che ama trasformare giocosamente il cibo in una festa per gli occhi. Fra i vari progetti molto divertenti e interessanti vi proponiamo “Chilli con carne” realizzato per  il magazine Enroute Magazine.

enroute enroute2 enroute4 enroute8

Junior Suite

L’artista tedesco Thomas Demand costruisce scene a grandezza naturale in modelli di carta e cartone ispirati ad immagini trovate nel web. Recentemente ha ricreato l’ultimo pasto di Whitney Houston sulla base di un’immagine trovata su TMZ dal titolo “Jounior Suite”.

thomas-demand-junior-suite-600x730

Let’s paper-craft together?

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments