McDonald’s minimal adv campaign

in Concepts and Design/WORLD

La dura battaglia fra flat design contro il realistic design  si è conclusa con una schiacciante vittoria nel 2014 del flat design la tendenza che ha eliminato effetti tridimensionali, ombre, riflessioni, sfumature, bagliori nello stile grafico dal web, dalle applicazioni e dagli smartphone a tutto vantaggio del design piatto, della semplicità e dell’immediatezza. Il nuovo sistema operativo degli iPhone ne è l’esempio più palese.

Anche McDonald guidata dall’agenzia creativa TBWA di Parigi ha messo in evidenza i sei prodotti più emblematici della catena di fast food: big mac, cheeseburger, patatine fritte , sundae, pepite di pollo e filet-o-fish utilizzando questo stile semplice ed incisivo. Invece di usare fotografie dei prodotti reali, la campagna prevede l’utilizzo di illustrazioni completamente minimal in cui il flat design e la semplicità si fanno notare. Si tratta di una campagna outdoor che rivestirà Parigi a giugno 2014.

Agenzia: TBWA\Paris
Advertiser: McDonald’s
Creative Type: Outdoor
Settore: Fast Food Agencies
Paese: Europa – Francia

mcdonalds-PICTOGRAM-TBWA-foodinprogress

mcDonald-foodinprogress-1 mcDonald-foodinprogress-2 mcDonald-foodinprogress-3 mcDonald-foodinprogress-4 mcDonald-foodinprogress

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] maggiormente durante lo sviluppo degli stessi. Croste bianche nel pane, biscotti, cipolle e patatine fritte “pallide” non sarebbero probabilmente così desiderate senza il loro […]