McDonald’s minimal adv campaign

in Concepts and Design/WORLD

La dura battaglia fra flat design contro il realistic design  si è conclusa con una schiacciante vittoria nel 2014 del flat design la tendenza che ha eliminato effetti tridimensionali, ombre, riflessioni, sfumature, bagliori nello stile grafico dal web, dalle applicazioni e dagli smartphone a tutto vantaggio del design piatto, della semplicità e dell’immediatezza. Il nuovo sistema operativo degli iPhone ne è l’esempio più palese.

Anche McDonald guidata dall’agenzia creativa TBWA di Parigi ha messo in evidenza i sei prodotti più emblematici della catena di fast food: big mac, cheeseburger, patatine fritte , sundae, pepite di pollo e filet-o-fish utilizzando questo stile semplice ed incisivo. Invece di usare fotografie dei prodotti reali, la campagna prevede l’utilizzo di illustrazioni completamente minimal in cui il flat design e la semplicità si fanno notare. Si tratta di una campagna outdoor che rivestirà Parigi a giugno 2014.

Agenzia: TBWA\Paris
Advertiser: McDonald’s
Creative Type: Outdoor
Settore: Fast Food Agencies
Paese: Europa – Francia

mcdonalds-PICTOGRAM-TBWA-foodinprogress

mcDonald-foodinprogress-1 mcDonald-foodinprogress-2 mcDonald-foodinprogress-3 mcDonald-foodinprogress-4 mcDonald-foodinprogress

Cristina Martinelli si occupa di Design della Comunicazione. Dal 2011 su FOOD in progress dove scrive di food design, di food photography, di nuove idee e concept legate all'appassionante mondo del cibo.

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Concepts and Design

Dessert di Cemento

Nelle strade di una Milano occupata ad accogliere la sua Expo intitolata

Less is More

Nel 2010 l’artista Mehmet Gözetlik ha colpito il mondo intero il suo

Pizza Hut in Italia

Pizza Hut continua a rivoluzionare il mondo della pizza. Dopo il lancio
Go to Top