Food guide salone del mobile 2014

in Cultures and Trends/WORLD

salone-del-mobile-food-design

Anche quest’anno Milano dall’8 al 13 aprile ospiterà il Salone internazionale del Mobile giunto alla sua 53esima edizione. Accanto all’arredo, all’architettura e al Made in Italy il fiorire di eventi è sempre più food, si moltiplicano anno dopo anno le esperienze di gusto legate a questa importante manifestazione internazionale anche in vista dell’EXPO 2015. Di seguito la nostra selezione degli appuntamenti tra design e gastronomia da non mancare. Se non potete partecipare tornate a trovarci fra qualche giorno per un report dettagliato.

 
GOOD FOOD IN GOOD DESIGN

Chi: Street food
Cosa: Gourmet Mobile
L’associazione Maestro Martino presieduta dallo chef Carlo Cracco soddisfa i palati più esigenti a prezzi economici, dai 5 ai 7 euro, con undici specialità di altrettanti chef che si rifanno alla tradizione gastronomica locale, rivisitate con fantasia.
Dove: Piazza Affari, Milano

REINTERPRETAZIONE SPAGHETTO GRANDI CHEF

Chi: S.Pellegrino
Cosa: Live from Milan #SPLiveFromMilan
Lo spaghetto, il nostro piatto nazionale, sarà interpretato dai sette maestri della ristorazione italiana.
9 aprile ore 12.00 – Massimo Bottura (Osteria Francescana);
9 aprile ore 19.35 – Davide Scabin (Combal.Zero). Ospite sul palco Pierfrancesco Favino;
10 aprile ore 12.00 e 19.35  – Luigi Taglienti (Trussardi alla Scala);
11 aprile ore 12.00 e 19.35 – Alessandro Negrini e Fabio Pisani (Il Luogo di Aimo e Nadia);
12 aprile ore 12.00 e 19.35 – Enrico Cerea (Da Vittorio);
13 aprile ore 12.00 –  Davide Oldani (D’O).
Dove: Superstudio Più – Zona Tortona, Milano
Prenotazione: La prenotazione è libera e aperta a tutti, è sufficiente chiamare il numero 02-45467630 per fissare la prenotazione dal 7 al 12 aprile.

FOOD ON THE ROAD

Chi: Public Design Festival/Esterni
Cosa: The Street and Food Project
Dalle 11 di mattina all’una di notte 10 nuovi progetti di ristorazione da strada a cura degli chef di Innocenti Evasioni. Un luogo di passaggio viene trasformato in una piazza dove creatività, progetti di design, cibo e convivialità vivono in perfetta armonia.
Dove: Piazza XXV aprile, Milano

STREET FOOD D’AUTORE

Chi: Respirare Design e RestOpolis
Cosa: Street Food d’autore
Nel Chiringuito davanti alla Stazione Centrale saranno padroni di casa Marco Avella e Ambra Romani. I due chef proporranno una cucina leggera e naturale, piatti a 5 stelle alla portata di tutti. In piazza Gae Aulenti, il locale Chiringuito ospiterà invece la cucina giapponese firmata Sosushi, che proporrà specialità a base di sushi artigianale. I menu saranno accessibili a un prezzo speciale.
Dove: Gae Aulenti e Duca d’aosta, Milano
Prenotazione: Entrambe le iniziative sono organizzate da restOpolis, servizio online di prenotazione ristoranti: chi dimostra di aver scaricato la app riceve uno sconto di  €1.

PANINI STELLARI

Chi: Virgilio
Cosa: Ape Gourmet
Dalle 19 alle 22, tre panini speciali creati per l’occasione dalla chef stellata Aurora Mazzucchelli del ristorante Marconi di Sasso Marconi (BO) saranno in vendita presso l’elegante ape mobile: tre creazioni gourmet che riprendono nel nome i titoli delle Odi virgiliane, il poeta mantovano che dà nome al consorzio. Si va dal Vir Bonus (con croccante di Grana Padano dop Virgilio) al De Ludo (con pesto di Parmigiano dop 24 mesi Virgilio e basilico), passando per il De Vino et Venere (con crema di Parmigiano Reggiano dop 24 mesi Virgilio). Ogni panino, inoltre, grazie alla collaborazione con il birrificio artigianale Pratorosso, sarà, abbinato a tre birre artigianali del birrificio.
Dove: Via Tortona 35, Milano

Cristina Martinelli si occupa di Design della Comunicazione. Dal 2011 su FOOD in progress dove scrive di food design, di food photography, di nuove idee e concept legate all'appassionante mondo del cibo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Cultures and Trends

Brexit e food

Il momento è arrivato a fine del mese scorso. La mezzanotte del

Energy drinks

Insieme e cronologicamente successiva alla “sugar-levy“, la proposta per il divieto di vendita

Giordania

Inserita nella regione storica della mezzaluna fertile, considerata anche la culla della
Go to Top