Tag archive

pastorizzazione

HOW TO

Calcolare le Unità Pastorizzanti

Tra i molti processi alimentari che coinvolgono l’utilizzo del calore, la pastorizzazione e la sterilizzazione, hanno un ruolo molto importante nella stabilizzazione di un alimento, sia dal punto di vista nutrizionale che microbiologico. Per valutare l’efficacia di tali processi su determinati prodotti alimentari infatti, viene spesso valutato il livello di degradazione di specifici nutrienti (vitamine,… Leggi

Ingredients/Products/SCIENCE

Anatomia di un uovo – VI parte

L’uovo, alimento spesso al centro di polemiche nutrizionali e, meno frequentemente, esaltato per le proprie virtù, è pur sempre un prodotto di origine animale ricco di macro e micro nutrienti e dal quale si può originare la vita. Da un punto di vista tecnologico, riprendendo quanto iniziato qui e alla ricerca della texture perfetta, volevamo verificare il… Leggi

Modern food microbiology

Modern Food Microbiology (James M. Jay, Martin J. Loessner, David A. Golden, Food Science Text Series, Springer) è un testo che si concentra sulla biologia generale e particolare dei microrganismi che si possono trovare e/o sviluppare negli alimenti tanto di origine animale che di origine vegetale. Vengono approfondite parallelamente le tematiche relative alle metodiche analitiche… Leggi

Ingredients/Products/SCIENCE

N0, N, t, D, z, F – VII parte

Nei post precedenti si sono viste alcune delle caratteristiche che i processi termici dovrebbero avere in termini di durata e temperatura per essere efficaci nel rendere sicuro un alimento dal punto di vista microbiologico e parallelamente sono state indagate quelle relative ai microrganismi che li rendono in qualche modo tolleranti o resistenti agli stessi. Arrivati… Leggi

Ingredients/Products/SCIENCE

N0, N, t, D, z, F – VI parte

Trattamento termico equivalente (TTEq). Approfondiamo questo tema iniziato già da qualche tempo. Conoscendo i specifici valori di D e z, avevamo visto come sia possibile stimare la riduzione del numero di microorganismi presenti in un alimento con opportuni trattamenti termici a date temperature. Se volessimo applicare però diverse temperature ed ottenere numericamente la medesima distruzione… Leggi

Torna su