Brownies al cioccolato

in IDEAS/Sweet

Che fare in questi giorni se non giocare esperimentare un pò in cucina?

Ecco allora una possibile variante di uno dei dolci appartenenti alla tradizione americana: il fudge-brownie al cioccolato che, secondo la storia, è stato creato per essere un dolce sì, ma pratico come i biscotti durante il trasporto.

Ingredienti:

  • zucchero di canna, 230 g
  • cioccolato “fondente” 50%, 160 g
  • uova intere, 160 g
  • olio di semi di girasole, 150 g
  • burro, 150 g
  • zucchero di cocco, 115 g
  • albume d’uovo, 90 g
  • farina per dolci, 75 g
  • cacao amaro, 25 g
  • sale, 2 g

Note:

  • La miscela di zuccheri può essere variata utilizzando a piacimento altre tipologie di zucchero, ad esempio “muscovado”, mantenendo le quantità indicate.
  • Il cioccolato “fondente” al 50%, può essere sostituito con uno a % maggiore, ad esempio al 70% per un gusto più caratteristico, meno dolce.
  • L’albume può essere sostituto da un peso equivalente di uova intere. L’impasto a fine cottura sarà leggermente più “umido” e “morbido”.
  • L’utilizzo di una farina alternativa è possibile, idealmente dovrebbe essere debole (W<170) per non “appesantire” troppo l’impasto.
  • Il cacao in polvere con 22-24% di materia grassa è quello utilizzato ma, in alternativa, è possibile utilizzarne uno “magro”/”sgrassato”.

Preparazione:

Se avete una planetaria o uno strumento elettrico equivalente, la preparazione può risultare più semplice, ma anche a mano, con l’aiuto di qualche utensile da cucina, il risultato sarà più che soddisfacente (almeno speriamo :-))

  • In una planetaria (anche a mano va benissimo – ndr-), mescolare il cioccolato al burro morbido fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Il cioccolato, delicatamente fuso a bagnomaria, viene aggiunto al burro fresco reso cremoso dalla permanenza a temperatura ambiente per 2-3 ore.
  • Gli zuccheri, mescolati con il sale, vanno aggiunti alle uova e all’albume non “montati”. Si miscela il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo il quale, poco alla volta, andrà aggiunto ed incorporato al cioccolato con il burro preparato in precedenza.
  • Dopo accurata miscelazione, aggiungere la miscela di farina e cacao ben setacciati.
  • L’impasto andrà versato in un contenitore idoneo di forma rettangolare o, in alternativa, di altra forma geometrica o negli stampi a disposizione.
  • Cottura in forno a 165-175 °C per 40-50 minuti. Attenzione ad evitare un’eccessiva cottura che porterebbe ad ottenere un impasto “asciutto”.
  • Quando pronto ad essere sformato, il consiglio è quello di dividere il prodotto in cubotti da 30-35 g ciascuno (1 porzione*).

Se volete variare ed arricchire questa preparazione, potete aggiungere all’impasto della frutta secca, frutta essiccata a cubetti, inclusioni di cioccolato e quanto la fantasia vi suggerisce al momento.

Valori nutrizionali medi riferiti al prodotto finito:

g per 100gg per 30g*%RI
Energia (kcal)4921487,4
Grassi32,29,613,8
di cui
saturi11,93,617,9
Carboidrati45,113,5
di cui
zuccheri38,111,412,7
Fibre0,90,3
Proteine5,11,5
Sale0,360,111,8

*RI: Reference Intake, EUFIC Annex XIII part B) for front of pack (FoP) nutrition labels

Dai valori nutrizionali, si intuisce facilmente che questo è certamente un prodotto ricco e “denso” di nutrienti. Del resto però, qualche momento di piacere è concesso, no?

😉

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultimi articoli di IDEAS

Dolce fruttato

Partiamo con il dire che aggiungere una fetta di torta alla propria
Torna su